Tipi di pietre renali

Non tutti i calcoli renali sono costituiti dagli stessi cristalli. I diversi tipi di calcoli renali includono:

Calcio
Le pietre di calcio sono le più comuni. Possono essere fatte di ossalato di calcio (più comune), fosfato o maleato. Mangiare meno alimenti ricchi di ossalato può ridurre il rischio di sviluppare questo tipo di pietra. Alimenti ad alto contenuto di ossalati includono patatine fritte, arachidi, cioccolato, barbabietole e spinaci.

Acido urico
Questo tipo di pietra renale è più comune negli uomini che nelle donne. Possono verificarsi nelle persone con la gotta o coloro che attraversano la chemioterapia. Questo tipo di pietra si sviluppa quando l’urina è troppo acida. Una dieta ricca di purine può aumentare il livello acido dell’urina. Purine è una sostanza incolore in proteine ​​animali, come pesce, molluschi e carni.

Struvite
Questo tipo di pietra si trova soprattutto nelle donne con infezioni delle vie urinarie. Queste pietre possono essere grandi e causare ostruzione urinaria. Queste pietre sono causate da un’infezione renale. Il trattamento di un’infezione sottostante può impedire lo sviluppo di pietre di struvite.

Cistina
Le pietre di cistina sono rare. Si verificano sia negli uomini che nelle donne che hanno la cistinuria genetica. Con questo tipo di pietra, la cistina – un acido che si verifica naturalmente nel corpo – scompare dai reni nell’urina.

Perché le pietre renali possono essere un problema

Le pietre non sempre rimangono nel rene. A volte, passano dal rene nei ureteri. Gli uretri sono piccoli e delicati, e le pietre possono essere troppo grandi per passare uniformemente nell’uretro alla vescica. Il passaggio di pietre verso l’uretere può causare spasmi e irritazioni degli ureteri mentre passano, che provocano il sangue nell’urina.

A volte le pietre bloccano il flusso di urina. Questo è chiamato ostruzione urinaria. Le ostruzioni urinarie possono portare ad infezioni renali (pelonefrite) e danno renale.