Quali sono le pietre renali?

Pietre renali, o calcoli renali, sono masse solide in cristalli. Le pietre renali di solito nascono nei reni, ma possono svilupparsi ovunque lungo il tratto urinario. Il tratto urinario comprende i reni, ureteri, vescica e uretra.

Le pietre renali sono noti per essere una delle condizioni mediche più dolorose. Le cause dei calcoli renali variano in base al tipo di pietra.1
Fatti di pietra del rene

  • Una pietra del rene è un materiale minerale duro e cristallino formato all’interno del rene o del tratto urinario.
  • La nefrolitasi è il termine medico per le calcoli renali.
  • Uno in ogni 20 persone sviluppa calcoli renali ad un certo punto della loro vita.
  • Le pietre renali si formano quando c’è una diminuzione del volume urinario e / o un eccesso di sostanze che creano pietra nelle urine.
  • La disidratazione è un importante fattore di rischio per la formazione di calcoli renali.
  • I sintomi di una pietra renale includono dolore laterale (il dolore può essere abbastanza grave) e sangue nelle urine (ematuria).
  • Le persone con determinate condizioni mediche, come la gotta e coloro che prendono determinati farmaci o integratori sono a rischio di calcoli renali.
  • Dieta e fattori ereditari sono anche legati alla formazione di pietre.
  • La diagnosi di calcoli renali è meglio eseguita usando un’epigrafia ultrasonografica, una pylografia intravenosa (IVP) o una scansione CT.
  • La maggior parte delle calcoli renali passerà attraverso il ureter alla vescica da sola con il tempo.
  • Il trattamento comprende farmaci per il controllo del dolore e, in alcuni casi, farmaci per facilitare il passaggio dell’urina.
  • Se necessario, le litotripsy o tecniche chirurgiche possono essere utilizzate per pietre che non passano attraverso l’uretere alla vescica da soli.

Le pietre renali sono il risultato di un accumulo di minerali disciolti sulla fodera interna dei reni.

Di solito sono costituiti da ossalato di calcio, ma possono essere composti da diversi altri depositi di composti.

Le pietre renali possono aumentare la dimensione di una pallina da golf, pur mantenendo una struttura nitida e cristallina.

Le pietre possono essere piccole e passare inosservate attraverso il tratto urinario, ma possono anche provocare dolore estremo quando lasciano il corpo.

Le pietre renali che rimangono all’interno del corpo possono portare a molte complicazioni, tra cui blocco dell’uretro (il tubo che collega il rene alla vescica), ostacolando il percorso che l’urina usa per lasciare il corpo. Possono causare dolori intensi.

Secondo la ricerca, le persone con calcoli renali hanno un rischio significativamente maggiore di sviluppare malattie renali croniche.